GAV - Guardie Ambientali Volontarie Custodi del Creato

Introduzione

La Fondazione Sorella Natura  ha dato vita a:

AMICI del CREATO - Associazione Internazionale di Volontariato Ambientale.

Iniziativa volta alla diffusione di una corretta cultura ambientale che risponde agli insegnamenti di Papa Francesco nell'enciclica LAUDATO SI'.

In un momento in cui la tutela e la salvaguardia dell\'ambiente è divenuta una priorità internazionale,  per questa nuova associazione Fondazione Sorella Natura  ha sviluppato un percorso formativo per Esperto in Tutela Ambientale, che prevede 3 livelli formativi: CORSO BASE (18 CFU), SPECIALIZZAZIONE (36 CFU), MASTER (60 CFU).

Il corso Guardia Ambientale Volontaria (GAV) costituisce il CORSO BASE che permette di ottenere la qualifica di Guardia Ambientale Volontaria Custode del CREATO e di entrare a far parte del raggruppamento nazionale guardie ambientali volontarie custodi del creato

I successivi livelli formativi consentiranno di acquisire competenze e capacità di supporto alle imprese agricole, artigianali, commerciali, industriali, a professionisti e singoli cittadini, per la messa in atto di corretti comportamenti ambientali e per l'osservazione delle norme.

I PRINCIPI ISPIRATORI sono riassunti:

- nel “Decalogo della Saggia Ecologia” (definito nel Convegno di Assisi del 6 Marzo 1993 e deliberato nel convegno internazionale “Human Responsabilities Approach 21st Century” di Lussemburgo del 8, 9, 10 maggio  1993) ,

- nella “Carta Deontologica dello Sviluppo Sostenibile” (carta di Castel Franco Veneto del 17 Maggio 1996);

 - nella dichiarazione “Tutela dell’Ambiente: Rispetto della Vita, Salvaguardia dei Valori Etici” in occasione della Giornata Nazionale della Natura svoltasi il 3 Ottobre 1998 ad Assisi e sottoscritta dal ministro Generale dell’Ordine dei Frati Francescani Conventuali, P. Agostino Gardin:  dal Presidente Emerito della Corte Costituzionale, prof. Antonio Baldassarre e dal presidente della Fondazione Sorella Natura, prof. Roberto Leoni.

Obiettivi

Il corso Guardie Ambientali Volontarie Custodi del Creato costituisce la risposta concreta da parte della Fondazione Sorella Natura alla questione ambientale, ai bisogni di cura del territorio tramite l'impegno di tutti e dei giovani in particolare.

La formazione è orientata a fornire gli strumenti necessari per l’educazione, la sensibilizzazione e la corretta informazione della cittadinanza, sulle tematiche ambientali.

Una volta concluso il corso è previsto l’accesso al raggruppamento nazionale guardie ambientali volontarie custodi del creato, ispirato ai principi della LAUDATOSI’ per la tutela del Creato sviluppati dalla fondazione Sorella Natura.

I compiti delle Guardie Ambientali Volontarie, analiticamente definiti dal Regolamento del Raggruppamento Nazionale,  saranno quelli di  operare per la i corretti comportamenti ambientali e prevenire e/o sanzionale gli eco-reati, operando in collaborazione con le istituzioni per migliorare il sistema di gestione dell'ambiente.

Modulo 3: Costituzione e Diritto Ambientale

Modulo 7: Cambiamenti Climatici e Sostenibilità Ambientale

Modulo 9: Ecologia delle costruzioni e dell’ambiente costruito

Durata

90 ore

INFORMAZIONI SUL CORSO E PER L’ISCRIZIONE

Il Corso Base per l’accesso alla qualifica di Guardia Ambientale Volontaria Custode del Creato è attivato -  sulla base delle norme vigenti –  è attivato dalla Fondazione SORELLA NATURA (in quanto Ente di Protezione Ambientale Riconosciuto dallo Stato) per i soci maggiorenni di AMICI del CREATO - Associazione Internazionale di Volontariato Ambientale -, forniti di idoneo titolo di studio (diploma di Scuola Secondaria Superiore e/o Laurea), o curriculum professionale adeguato,  riconosciuto tale dal Direttore del Corso.

Il Corso prevede complessivamente attività formativa pari a 18 CFU (crediti di formazione universitaria). Il riconoscimento dei crediti dipende dai singoli atenei.

Nelle  lezioni saranno affrontate tematiche formative di base e caratterizzanti,  sono sviluppate capacità professionali di base per il supporto alle amministrazioni  pubbliche, alle imprese agricole, artigianali, commerciali, industriali, ai professionisti e a cittadini singoli o associati per corretti comportamenti ambientali ed osservazione delle norme,  con particolare riferimento alla  prevenzione degli eco-reati

L’iscrizione, che può esser fatta in ogni momento, sarà effettuata telematicamente, accedendo alla presente piattaforma e seguendo tutte le indicazioni fornite passo dopo passo.

Al termine del procedimento di iscrizione l’iscritto riceverà le chiavi d’accesso al Corso.

Da quel momento potrà seguirlo, nei tempi e modi che vorrà, per la durata minima di tre mesi.

La frequenza sarà  telematica ed avrà, come detto, la durata minima di tre mei.

Ove possibile  saranno organizzati e comunicati punti di frequenza con tutor.

Al termine dei tre mesi ci si potrà iscrivere all'esame inviando una mail all'indirizzo segreteria@ipassnet.it con cui si chiede l'iscrizione all'esame. L'esame consisterà in un test conclusivo che verrà inviato ad ogni candidato via mail e superato il quale si accede al colloquio conclusivo con apposita commissione esaminatrice. Le sessioni di esame si terranno a Roma presso la sede della Fondazione Sorella Natura sita in via  dei Prefetti 46 nelle seguenti date:

-      26 Ottobre 2017 ore 11:30

 

-      22 Febbraio 2018 ore 11:30

 

-      14 Giugno 2018 ore 11:30

 

-      25 Ottobre 2018 ore 11:30

La tassa d’esame è di 200 €, salvo condizioni particolari convenzionate e sarà saldata all'atto del colloquio conclusivo.

Superata la prova d’esame ed ottenuta la qualifica di G.A.V. i singoli diplomati potranno entrare a far parte del raggruppamento nazionale guardie ambientali volontarie custodi del creato  di FSN/Amici del Creato e richiedere al Prefetto dell’area di residenza e/o all’Ente territoriale competente, il decreto di riconoscimento quale Pubblico Ufficiale ed entrare nel Nucleo Territoriale  di competenza, che potrà operare  autonomamente, secondo le direttive nazionali del  raggruppamento nazionale guardie ambientali volontarie custodi del creato stesso,  in intesa con gli Enti Territoriali e Nazionali di controllo ambientale.

Docenti:

 

Francesco Asdrubali: Professore Ordinario di Fisica Tecnica presso l'Università degli Studi di Roma 3

Antonio Baldassarre: Professore Ordinario di Diritto Costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza della Luiss Guido Carli

Emanuele Bonamente: Ricercatore (RTD) presso il CIRIAF - Centro Interuniversitario di Ricerca sull'Inquinamento e sull\'Ambiente, Università degli Studi di Perugia

Olivia Patrizia Carone: Architetto

Angelo Cecinato: Dirigente di Ricerca presso il CNR

Paolo Ceci: Primo tecnologo del CNR

Franco Cotana: Professore Ordinario di Fisica Tecnica Industriale, fondatore del CRB Centro di Ricerca sulle Biomasse dell'Università degli Studi di Perugia

Edoardo Croci: Dirigente di Ricerca presso lo IEFE

Enrico Dal Covolo: Magnifico Rettore della Pontificia Università Lateranense

Carlo Deodato: Giudice del Consiglio di Stato

Antonio Faba: Ricercatore Universitario a tempo indeterminato presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Perugia

Giacomo Fabietti: Assegnista di Ricerca presso l'Università degli Studi di Siena

Federico Fierli: Ricercatore presso CNR

Maria Pia Garavaglia: Senatrice della Repubblica

Mariasilvia Giamberini: Collaboratore tecnico presso Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR di Pisa

Alberto Giombetti: Responsabile ufficio di Presidenza della Confederazione Italiana Agricoltori 

Ettore Guerriero: Ricercatore presso il CNR

Roberto Leoni: Professore, già consigliere al Gabinetto del Ministero dell’Istruzione, Università, Ricerca

Raimondo Luciano: Professore Ordinario di Scienza delle Costruzioni, Università degli Studi di Cassino

Piergiorgio Manciola: Professore Ordinario di Costruzioni Idrauliche presso l'Università degli Studi di Perugia

Alfredo Mommi: Consulente e Gestore di Imprese e Sistemi

Barbara Nisi: Ricercatrice (RTD) presso l’Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR di Pisa

Alessandro Petrozzi: Assegnista presso il CIRIAF - Centro Interuniversitario di Ricerca sull'Inquinamento e sull'Ambiente, Università degli Studi di Perugia

Anna Laura Pisello: Ricercatore (RTD) presso il CIRIAF - Centro Interuniversitario di Ricerca sull'Inquinamento e sull'Ambiente, Università degli Studi di Perugia

Federico Poggianti: Consulente legale

Giuseppe Procaccini: Già Prefetto e Capo di gabinetto Ministero dell'Interno

Elena Ridolfi: Ricercatore (RTD) presso Università degli Studi di Perugia

Federico Rossi: Professore Ordinario di Fisica Tecnica presso l'Università degli Studi di Perugia

Olga Zeni: Ricercatore presso il CNR

Nostri Corsi

Visualizza tutto

GAV - Guardie Ambientali Volontarie Custodi del Creato

Tenuto da Professori e ricercatori universitari
100€
FREE

La tutela del paesaggio

Tenuto da Pensi Andrea
36.6€

GAV 2: Guardie Ambientali Volontarie Custodi del Creato

Tenuto da Professori e ricercatori universitari
100€